Home

Benvenuto/Benvenuta

in questo spazio dedicato a Chi desidera espandere i propri confini e conoscersi senza dimenticare una parte spesso scontata e sottovalutata,  il Corpo

Ha una sua intelligenza e, come la mente comunica attraverso pensieri e parole, il CORPO lo fa attraverso le Sensazioni e le Emozioni.

Il TANTRA è la Via di consapevolezza che passa dal Corpo, è la Via del Piacere, punto di partenza di ogni atto creativo.

Sembra una Via facile e allettante, ma pone davanti alla Verità di chi si è senza veli.

Si possono creare alibi razionali che giustificano o coprono gli aspetti che meno vorremmo vedere in noi, ma nel Corpo c’è la nostra storia che si esprime chiara e immediata nella difficoltà a vivere con la Leggerezza che non è superficialità, ma Libertà

Recuperare il contatto con il Corpo, nostro Tempio è essenziale per poter sentire che viviamo e non che sopravviviamo, ignorando la sua Voce.

Ascoltarlo e permettere alla Sua Energia di esprimersi in modo Naturale, è espressione di Amore per sè stessi. Indica l’Equilibrio raggiunto su tutti i livelli: mentale, emozionale, spirituale.

Quando miglioriamo la Relazione con noi, miglioriamo anche le relazioni con l’esterno: aumenta la Vitalità‘, ci sentiamo positivi, facciamo le cose con Entusiasmo, senza fatica, c’è più Creatività e Passione, il tempo è ben speso e ci sentiamo soddisfatti e appagati

Pertanto rieducarsi all’Ascolto sensibile del Corpo:

  • Migliora la RELAZIONE con Sè e il/la partner
  • Aumenta la sua percezione e quindi il PIACERE
  • ARMONIZZA i ritmi fisiologici, riducendo lo stress
  • RAFFORZA il sistema immunitario
  • Migliora la Qualità della vita apportando LEGGEREZZA e VITALITA’
Panel 2

Percorsi evolutivi

jin e jang

“La via del Tantra riporta al contatto con la Fonte dell’Energia Vitale. È semplice seguire il sentiero, non sempre facile. Quando comprendi che tutto è collegato e unito e che corpo e spirito sono facce della stessa medaglia perfettamente collegati allora cominci a considerare il Corpo non più come una macchina ma come un Tempio in cui è racchiusa la mappa per giungere a destinazione

(Arodomis Shanga)

I workshops hanno generalmente una durata di un week end e sono residenziali

Le PROPOSTE :

Panel 3

Massaggio Tantra

E’ un’esperienza chiamata “Massaggio” per facilitare la comprensione occidentale, ma è molto di più.

E’ vero che si usano le mani, l’olio e si accarezza il Corpo, ma il Tocco permette oltre al contatto, anche di trasmettere la connessione al Cuore, elemento fondamentale per rendere questa pratica completa

Il movimento dei gesti è Amorevole, non segue una tecnica ma lo sviluppo dell’Energia nel Presente.

Si entra in uno stato meditativo profondo in cui il tempo rallenta e lascia spazio al Silenzio interiore.

Il/la ricevente riesce a far esperienza del contatto profondo con il proprio Essere.

La mente si libera e il corpo dalle tensioni, dallo stress o da blocchi emotivi. Si rigenera e conserva uno stato di Leggerezza anche nei giorni che seguono.

Viene svolto nella nudità che rappresenta l’Autenticità‘, il ritorno alla Naturalezza e alla Semplicità.

Il Corpo è spoglio di ogni ruolo e libero dalla pesantezza delle difese ritrova il sentire genuino del bambino, senza giudizio o vergogna.

Il Corpo è sollecitato da stimoli che risvegliano Emozioni, talvolta antiche e represse.

O Sensazioni piacevoli, ma non include alcun contatto sessuale.

Lo scopo è permettere al/alla ricevente di scoprirsi oltre il conosciuto e accedere attraverso l’energia corporea alla percezione della Dimensione Spirituale.

Massaggi Tantra :

Panel 4

Meditazione

La meditazione è la pratica che permette di aprire il canale con la propria parte profonda, il SE’ o MAESTRO INTERIORE. Ci sono diverse tecniche per meditare. Alcune sono statiche e silenziose altre attive accompagnate da suoni e/o musica. Ognuno può trovare la propria, quella che sente essere la più efficace per questa comunicazione importante e indispensabile con la propria Profondità. La costanza e il mantenimento della propria tecnica ogni giorno, aiuta a restare in questo contatto che dà equilibrio, solidità e chiarezza nel proprio quotidiano.

Spesso la frenesia, gli impegni i problemi e tutto ciò che velocizza il vivere spinge ad andare verso il controllo, la pianificazione, il ragionamento spostando l’asse di equilibrio alla razionalità che supporta e aiuta, certo, in quella che è la valutazione oggettiva delle scelte o l’interpretazione dei fatti, ma che, nonostante la preparazione, non potrà avere la percezione allargata della Realtà. Questo aspetto sfugge al pensiero, è connesso ad un sapere profondo le cui radici, talvolta, recuperano informazioni al di là del nostro tempo/spazio. Informazioni che giungono come intuizioni, sogni, sensazioni, visioni; appaiono senza una richiesta di volontà, nel momento in cui siamo impegnati in altro. Ma arriva tutto ciò che serve al momento giusto ed è utile a facilitare il proprio quotidiano.

Meditare è prendersi cura di questa parte che è in Ognuno, collegata al procedere evolutivo, illuminato dalla consapevolezza che siamo Esseri sconfinati e questa è un’esperienza tangibile nel momento in cui accediamo ad uno Spazio silenzioso, accogliente e caldo. I pensieri e le emozioni si placano per lasciar emergere la percezione che sono solo uno strato, oltre il quale si entra nell’armonia e nella pienezza dell’Essere, dell’Amore Reale.

PERCORSO DI MEDITAZIONE

Panel 5

LA VIA TANTRICA

La via tantrica è ritrovare la connessione con la natura, il rispetto di Sè, l’allineamento coerente tra il dentro e il fuori. È già in Ognuno fino a quando tutto è puro. A nessuno è preclusa la possibilità di ricongiungersi alla fonte genuina di vitalità, occorre rallentare al tempo del respiro per ascoltare le sensazioni, voci della saggezza profonda che congiunge l’Anima al Corpo
Arodomis Shanga

maithuna

 ARODOMIS SHANGA – Operatrice Olistica

  • Massaggio Tantrico
  • Sessioni & Percorsi di Tantra
  • Meditazione
PROFESSIONE AI SENSI DELLA LEGGE 4/2013  
Partita IVA 12303870013

arodomistantra@gmail.com

Tel e whatsapp 334 9579258